Tendenze capelli autunno inverno 2022-2023

Le tendenze capelli più cool dell’autunno inverno 2022-2023? Indizio numero 1: mood super stiloso e strizzatina d’occhio al taglio corto… Indizio numero 2? Quest’anno il desiderio di stupire e di rinnovare il proprio hair look ci fa guardare indietro nel tempo, e ci invita a rivisitare i must del passato con sperimentazioni più dinamiche e cool.

Siete pronte ai ritorni di fiamma? Ecco le tre tendenze hairstyle autunno inverno 2022-2023: (ri)scopriamole insieme!

Tendenze capelli autunno inverno 2022-2023: Bob is the new sexy

Caschetto corto sulla nuca e lungo davanti, riga al centro e lati in pari: ve la ricordate Natalie Imbruglia nel video “Torn”, l’emblema del caschetto anni ’90?

Il micro Bob o Bob alla francese è un taglio che ritorna oggi con grande eleganza, riportandoci nel magico mondo degli anni ’90! Come ogni taglio corto che si rispetti, il Bob mette in risalto la femminilità e il contorno viso.

Oggi il Bob continua a mantenere il suo fascino sensuale e di grande appeal con un accenno di genderless, da riscoprire rigoroso e pulito o sfrangiato con irregolarità e scalature a regalare più movimento. Praticità e stile in un solo taglio.

Il Mullet degli anni ’80 è tornato ed è più fashion che mai

Le tendenze autunno inverno 2022-2023 non parlano solo di bob: il mullet infatti sarà uno dei tagli più richiesti per chi non desidera passare inosservata!

Ve lo ricordate? Il mullet è un hairstyle molto scalato, corto davanti e ai lati del viso e lungo ad accarezzare o coprire il collo, solitamente portato con la frangia. Dimentichiamoci però dell’effetto punk anni ’80 alla David Bowie: oggi il Mullet perde la sua verve aggressiva e viene rivisitato, facendosi morbido e sensuale.

Il Mullet è sicuramente un taglio da riscoprire, anche perché ha una meravigliosa versatilità: si adatta alla grande alle fisionomia del viso, adeguandosi a meraviglia sia con il capello liscio che con quello mosso.

1000+1 modi di portare la frangia

La frangia è uno dei must di questa stagione, ed è molto amata da chi vuole vivere sui propri capelli la pura tendenza del momento!

Obliqua ai lati del volto oppure da provare nella versione bottleneck bang, cioè tagliata alle sopracciglia con sfumature laterali sugli zigomi… la frangia può essere davvero portata in tanti modi diversi.

Il modello di tendenza per l’autunno inverno 2022-2023? La frangia a tendina “Shag Bang”, che recentemente abbiamo ammirato con Billie Eilish: si tratta di un taglio corto sulla fronte che si apre allungandosi vicino agli occhi e agli zigomi, confondendosi poi con il resto del taglio.

Un altro grande ritorno invece è quello della frangia laterale, a metà tra una frangia dritta e una a tendina: lunga e voluminosa all’esterno, accentua la bellezza dello sguardo e dà equilibrio ai volumi del viso.

Una piccola regola non scritta da tenere bene a mente: una frangia dritta rende più ampio e “orizzontale” un viso affusolato o con fronte alta, mentre al contrario una frangia a tendina rende più slanciati i visi più tondeggianti.

Frangia, Mullet o Bob: qual è il tuo taglio preferito?

Ciao, hai bisogno di aiuto?